Login

adunata 2018 06 12b

Eccoci qua!

Sono passate ormai circa tre settimane dalla chiusura dell’ultimo evento targato “Club Tracer Italia” ma sembrano già mesi. Probabilmente colpa del fatto che il Team non si è mai fermato. Franco si è buttato da subito al lavoro con le centinaia di foto scattate e sulle ore di video girate per creare la gallery ufficiale dell’evento e il prossimo film, tanto atteso, come solo lui sa fare regalandoci sempre grandi emozioni. A Me e Walter è toccato il delicato compito della burocrazia e fiscalità post evento mentre il resto del gruppo coordinamento è già attivo per mettere in cantiere i prossimi eventi.

1 raduno tracer 2018 176

160 equipaggi e 231 partecipanti per la prima edizione fra Toscana e Romagna
I grandi brand del settore moto (come del resto avviene in campo auto) si danno un gran d'affare per ingaggiare i consumatori finali e, giustamente, investono budget notevoli per comunicare direttamente con i motociclisti, loro potenziali clienti. Ciò che, però, stupisce negli ultimi anni è la potenza della rete, intesa come l'insieme del web, dei social e dell'unione fra consumatori stessi, guidati da uno stesso obiettivo.Ne è un lampante esempio il 1° raduno nazionale della Yamaha Tracer (900 e 700 cc). Ci si aspetterebbe che fosse la casa madre a organizzare un tale evento: si sa, infatti, che la prima volta negli eventi concede una sorta di imprimatur difficile, poi, da scalfire. E, invece, questa volta ci hanno pensato Facebook, i blog, i siti di appassionati e per ultimo Whatsapp a mettere in rete tutti i numerosi possessori del modello Tracer, che tanto successo ha avuto (e sta avendo) nel nostro paese.

In collaborazione con

sellarace-1150x200-a sellarace-1150x200-b motorstock-1150x200 mupo-1150x200-1 mupo-1150x200-2 Urbano-Bruni-1150x200-1 Urbano-Bruni-1150x200-2 zard-1150x200-1 zard-1150x200-2 Personalizzazioni-GP-1150x200 banner-1150x200-1 banner-1150x200-2